mod_jux_megamenu

Un buon numero di città ha studiato i sistemi di tariffazione urbana. Alcuni di questi li hanno poi implementati. Altre cittàhanno finora deciso di non applicarli.

Un certo numero di queste città sono descritte di seguito per dare un esempio.

Edimburgo, Scozia, Regno Unito

Helsinki, Finlandia

Un certo numero di città inglesi

Paesi Bassi

Altri casi di studio

 

Edimburgo portò a termine un piano, ma fallì dopo un fallito referendum.
(Stoccolmaha anche avuto un referendum sull'implementazione di un LEZ, ma dopo un processo - dopo aver sperimentato lo schema, il referendum ha deciso a favore dello schema).

Una decisione contro l'implementazione di una tassa di congestione è stato fatto in 2005. Ci sono stati una serie di studi di fattibilità e le consultazioni avviate.

Il sistema di tariffazione finale consisteva di due cordoni a quali una tassa sarebbe richiesto per i veicoli che viaggiano in entrata, verso il centro della città. Ci sarebbe un cordone esterno intorno al bordo del centro abitato di Edimburgo, appena dentro la circonvallazione esterna della città, e un cordone di interiore intorno al centro della città, in linea di massima che comprende il Patrimonio Mondiale

Il cordone esterno opererebbe tra 7am e solo 10am; l'interiore tra 7am e 7pm, dal lunedì al venerdì in entrambi i casi.

La carica è stato progettato per essere £ 2 (€ 2.40). Questo sarebbe il prezzo per il giorno, anche se il veicolo ha attraversato i cordoni un numero di volte durante la giornata.

L'opinione pubblica è sempre stata una delle principali preoccupazioni. Intorno 19,000 risposte alla consultazione pervenute nel corso della consultazione 1999. Hanno mostrato alti livelli di supporto (62%) indicato per l'opzione strategica compreso il concetto di carica congestione. Oltre alla consultazione pubblica, c'era anche un'ampia consultazione con le parti interessate.

Le conclusioni della consultazione e una valutazione tecnica iniziale sono stati di carica di congestione positivo era fattibile, ridurrebbe i livelli di traffico, potrebbe generare entrate consistenti per investimenti nei trasporti e non avrebbe alcuna o molto limitata all'effetto economico negativo se la carica è stato fissato a un livello appropriato. C'era anche una buona accettazione pubblica, fintanto che il pacchetto complessivo era proprio.

In 2002 è stato deciso di prendere un referendum prima di implementare una tassa di congestione. In 2003 è stato condotto uno studio di ricerche di mercato, in cui c'era un risultato meno positivo su come le persone avrebbero potuto votare un referendum. Sfortunatamente, i tempi del referendum si sono verificati quando l'opinione pubblica sulla riscossione era particolarmente bassa. L'inchiesta pubblica in 2004 non ha individuato alcun ostacolo significativo all'attuazione dello schema. Tuttavia, a causa del risultato del referendum, il programma non è stato implementato.

Risultati Edimburgo CS consultazione

La città di Helsinki ha indagato sulla tariffazione della congestione per diversi anni, ma finora ha deciso di non farloimplementalo.

Vi è un ampio studio: Helsinki Regione Congestion Charging studi effettuati negli 2009. E un altro studio: oneri Helsinki regione di congestione. Follow-up Study (vedi sintesi qui) Che è stato rilasciato da un gruppo governo centrale finlandese che lavora in 2010.

La conclusione attuale è che una tassa di congestione di Helsinki potrebbe ridurre la congestione, migliorare la sicurezza del traffico, ridurre l'inquinamento atmosferico e aumentare la protezione del trasporto pubblico. Il potenziale è lì come Helsinki ha un ottimo metro, ferrovia suburbana, rete di tram e autobus, e un centro delimitata da una grande tangenziale e acqua.

Le ragioni principali opposte una tassa di congestione sono:

-Il Insufficiente capacità di trasporto pubblico e privo di fondi per migliorarla

-Il Costo elevato di retrofit veicoli con Unità On Board

Nessuna decisione definitiva è stata ancora presa.

 

Città inglesi di Nottingham, Manchester, Leeds, Hampshire, Leicester, Cambridge, Regno Unito

Indagato l'utente su strada, ma non è stato implementato.

 

Paesi Bassi

Ha più volte quasi implementato una strada / tempo / veicolo stradale nazionale sistema di tariffazione, ma non è stata ancora implementata.

 

Altri casi di studio

Un certo numero di ulteriori studi di casi di congestione schemi per queste città che non ha deciso di implementare sistemi di tariffazione può essere trovato sul sito web finanziato dall'UECuraco.

Inizio pagina

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. sono già stati impostati i cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere il nostro privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.